FEATURED / Ho Fame / 10 ottobre 2015

The Okashina Tamago Mawashite Marugoto Purin

Premetto che la desidero tantissimo. È inutile per me oppore qualsiasi resitenza a questo tipo di oggetti. Il giappone mi regala  spunti continui.

okashina-tamago-mawashite-purin-maker-flan-egg-1

Le uova si possono mangiare in molti modi ma a questo non avevo mai pensato e vi confesso che in verità merità,  è ottimo.

the Okashina Tamago Mawashite Marugoto Purin.

Un uovo strapazzato ma integro.

Non servono batterie, tirate la levetta un paio di volte e la macchinetta farà il suo dovere. Voi nel frattempo portate a bollore dell’acqua e una volta shackerato fate cucinare il vostro ovetto per soli 30 secondi. Un goccio di caramello sopra, zucchero di canna in cristalli grossi e il vostro dessert è pronto.

okashina-tamago-mawashite-purin-maker-flan-egg-2


Tags:  Cook toy giappone Irene Pollini Giolai Oggetti del desiderio The Okashina Tamago Mawashite Marugoto Purin uova




Previous Post
TumblrTIPS: “Cinque romanzi brevi” di Natalia Ginzburg
Next Post
MIHOKO OGAKI – MILKY WAY



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
TumblrTIPS: “Cinque romanzi brevi” di Natalia Ginzburg
“Cinque romanzi brevi”, di Natalia Ginzburg, edito da Einaudi  Non avevo mai letto niente di Natalia Ginzburg prima. Ora...