FEATURED / Le parole giuste / 26 maggio 2016

Super Zelda

Un’eroina decadente, una musa sicuramente, una donna che fece della sua vita un’ opera d’arte:

Zelda Sayre Fitzgerald.

superzelda_alta

Tiziana Lo Porto e Daniele Marotta le dedicano questa meravigliosa graphic novel.

Bianco, nero e azzurro carta da zucchero per una storia ambientata nei ruggenti anni 20.

Ballerina, pittrice e scrittrice, Zelda Sayre (1900-1948), moglie dello scrittore Francis Scott Fitzgerald, incarna più di ogni altra sua contemporanea il prototipo della “maschietta” e rappresenta ancora oggi un modello di femminilità alternativa e ribelle grazie anche alle opere del marito, che a lei si è ispirato nel costruire le eroine più riuscite dei suoi romanzi.

zelda3

Super Zelda è un’opera costruita come un mosaico di testimonianze di personaggi e giornali di allora, dando alle tavole la forza evocativa di veri documenti fotografici. Il libro racconta la sua storia a partire dall’infanzia in Alabama, passando per l’incontro con Scott, il matrimonio e la loro scandalosa luna di miele a New York;  i viaggi in Europa e in Africa, le frequentazioni con Ernest Hemingway, Dorothy Parker, John Dos Passos e molti altri intellettuali e artisti dell’epoca, sino ad arrivare alla malattia, al ricovero per schizofrenia e il drammatico epilogo.  Il racconto tragico e meraviglioso di una donna speciale, unica e di un  rapporto morboso ma romanticissimo. Un intreccio complicato e potente, magistralmente orchestrato dai due autori. 0406


Tags:  il libro giusto Irene Pollini Giolai Super Zelda




Previous Post
Furoshiki
Next Post
Mochi all'acqua



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
Furoshiki
Il Furoshiki (風呂敷, fu-rosh-ki) è un tipico involucro di stoffa che in Giappone si usa per trasportare bento, effetti...