Cinemateca / FEATURED / Senza categoria / 29 luglio 2015

Mommy

cover1300

Quando si parla troppo di una cosa io vado in rifiuto. Prima mi capitava solo con i vestiti (odio indossare qualcosa che tutti indossano), progressivamente la questione si è allargata anche al campo della cultura (per quanto riguarda il cibo mi sono rassegnata anni fa). Xaver Dolan è uno dei nomi più citati ultimamente. Tutti a dirmi: un genio, un fenomeno, un talento inenarrabile. Forse anche per paura di rimanere delusa (per l’ennesima volta)  ho evitato di affrontarlo.

Certo, il fatto che fosse direttore di giuria a Cannes (a 27 anni!!) magari la pulce nell’orecchio me l’aveva anche messa… ma fino a l’altro giorno ero rimasta coerente al mio solito (stupidissimo) atteggiamento.

Tutti ne parlano? Io quel film non lo guardo.

E mio Dio come mi sbagliavo.

Dolan è un genio, un fenomeno, un talento inimmaginabile. AVEVATE RAGIONE PER UNA VOLTA.

Singhiozzavo ad un certo punto. Mommy è un film bellissimo. Fresco, vivo, pulsante, ironico, drammatico, irriverente, sincero e anche paraculo. Senza mai dar fastidio.

È un film imperdibile. Non fate i cretini come la sottoscritta, nel frattempo ho ordinato tutti gli altri.


Tags:  film Mommy xavier dolan




Previous Post
Lilah Ramzi
Next Post
Rubén Chumillas / The Guilty Hand Font



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
Lilah Ramzi
Lilah Ramzi, laureata in storia della moda, ci regala settimanalmente un dittico, una coppia di immagini. Un percorso di ricerca...