Cose bellissime / FEATURED / 8 settembre 2015

Michael Carson

Scene glamour, donne malinconiche in un bar, o forse è un club o un caffè. Alcune ricordano le ballerine di Degas, altre le ambigue femmine di Lautrec. “Amo i modi in cui una singola pennellata può creare tali sottigliezze, tali sfumature nell’espressione del viso ” racconta Michael Carson ” Passo la maggior parte del mio tempo sul viso e le mani . Raccontano la storia “.

76a22d9983dd10f20c34ab122a644c9e

f11561a649246c4f6d6458d8c8483a2f

0a807ab0100947d5f666f0f122c74fb9

Michael Carson9

Michael Carson8

Michael Carson7

Michael Carson6

Michael Carson5

Michael Carson4

Michael Carson3

Michael Carson2

Michael Carson

 

large


Tags:  Michael Carson olio pittura




Previous Post
Lo sferificatore imperiale
Next Post
Donne, non femmine



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
Lo sferificatore imperiale
Ho sempre pensato che la cucina molecolare, e tutto quello che ne deriva, fosse un po' una cagata ma questo non significa...