FEATURED / Ho Fame / 7 settembre 2015

Lo sferificatore imperiale

Ho sempre pensato che la cucina molecolare, e tutto quello che ne deriva, fosse un po’ una cagata ma questo non significa che non mi incuriosisca o non mi diverta (vedi qui).  È chiaro che una caprese sotto forma di suggestive palline rosse e verdi (basilico e pomodori sferificati) è una cosa a cui possiamo facilmente rinunciare ma non sapete quanto io desideri questo affare. Lo sferificatore imperiale. Uno strumento tanto inutile quanto meraviglioso, a partire dal nome.

Screen-Shot-2015-07-30-at-10.17.10-AM-640x356

La redazione di Mashable ha deciso di provarlo sul campo.

Imperial spherificator3

Sopra la famigerata caprese, sotto palline di birra su un gelato al latte.

Imperial spherificator4

Ma se preferiamo possiamo provare con del bacon: otteniamo un comodo e  spalmabile caviale di maiale.

Imperial spherificator2

La sferificazione è un processo ben noto nella cucina molecolare ma richiede molta pazienza e una certa cura per esser portato a termine come si deve.  Tutto quello che in realtà dovreste fare, è frullare i vostri ingredienti fino a renderli liquidi e aggiungere un piccolo quantitativo di alginato di sodio. Poi con una siringa, espellere il composto a piccole gocce in una bacinella con acqua e cloruro di calcio. Ed il gioco è fatto! Si fa per dire, perché la cosa è più complessa di quanto sembri.

Se vi piacciono le ostriche, personalmente mi fanno schifo e non capisco come ci si possa godere nel succhiare qualcosa che ricorda così tanto l’odore delle alghe dei moli, il mare nel più putrescente e insieme vivo dei modi. Le detesto insomma. Ma se a voi piacciono credo non potrete perdere l’occasione di assaggiarle con il tabasco sferificato.

Schermata 2015-09-04 alle 16.21.01

 

Mah. Già mi alletta di più la cheese cake con fragola e menta anche se penso che in realtà l’unico aspetto interessante di questo piatto possa essere la menta sferificata ma nemmeno troppo perché facilmente sostituibile con una gelatina al the alla menta.

Schermata 2015-09-04 alle 16.19.21

A volerci convincere è un gruppo di ragazzi che ha lanciato la sua idea su Kickstarter. 80 mila dollari per avviare la produzione di questo aggeggio. E se vuoi puoi già preordinarne uno. Voi che ne dite? Sicuramente potevano impegnarsi maggiormente sul logo e sul design di prodotto.

LO SFERIFICATORE IMPERIALE

 

 

 

 


Tags:  Cose Pazze cose pazze Cucina Molecolare OGGETTI INUTILI sferificatore imperiale




Previous Post
Simon Beck
Next Post
Michael Carson



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
Simon Beck
L'estate è quasi finita e io già penso alla neve invernale. Simon Beck è proprio con la neve che crea le sue opere. La neve...