Cose bellissime / FEATURED / 11 agosto 2015

La Val Gardena e i suoi fenomeni: Willy e Mattias Verginer + Aaron Demetz

3 scultori, padre e figlio e un amico. Una tradizione famigliare e un’unione artistica nata dalla stessa passione. La scultura, il legno, una materia viva che assume tre forme completamente differenti ma unite da un filo sottile che secondo me è impossibile non cogliere.

WILLY VERGINER

Schermata 2015-08-02 alle 02.12.54

Schermata 2015-08-02 alle 02.12.39

Schermata 2015-08-02 alle 02.11.52

Schermata 2015-08-02 alle 02.10.45

Schermata 2015-08-02 alle 02.10.18

MATTIAS VERGINER

Quando si dice che l’allievo supera il maestro. E se non concordate, noterete da voi che il ragazzo ha una certa abilità tecnica e forse si avvantaggia sul padre per ironia. Due i filoni che propone: Le sculture ironiche e i busti. Iniziamo con quelle che mostrano il suo spirito più leggero.

Matt verginer8

Matt verginer7

Matt verginer6ù Matt verginer5

Matt verginer4

Matt verginer3

Matt verginer2

matt verginer

Ma non solo ciccione e animali buffi e coccolosi. Ecco che Mattias dimostra subito un passo diverso con alcuni dei suoi busti.

the-sixth-sense

burn-out2

born-out-iii-1

Sicuramente oltre al padre gli giova anche la collaborazione con un altro fenomeno natio della sua stessa valle. Il più sperimentale tra i tre.

ARON DEMETEZ

Fonde materiali, mischia materie. La resina, la cera d’api, la fiamma che cambia e brucia la forma del legno rendendolo qualcosa di nuovo e fragile.

_V5E9920lowContrast_rgb

Arondemetz5

201106

Arondemetz4

Arondemetz3

Arondemetz2

Arondemetz

Willy Verginer

Matthias Verginer

 

Aron Demetz 


Tags:  Aron Demetz legno Matthias Verginer scultura Willy Verginer




Previous Post
Mother of Pearl
Next Post
SABELA TOBAR SALAZAR



Irene
Cercare una frase che mi renda interessante mi annoia. Spero di non annoiarvi leggendomi.




You might also like






More Story
Mother of Pearl
Uuuhh come mi piace. Un po' Virginia Wolf anche se più maliziosa, ma mai sfrontata. Stampe floreali, all over che potrebbero...